Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Basilicata raffronti
Elezioni Regionali Basilicata raffronti - Sputnik Italia
Seguici su
All’indomani delle elezioni regionali in Basilicata inizia la solita battaglia sull’interpretazione dei numeri. Il mainstream si scatena nel vedere un tracollo del M5S ed una parvenza di ripresa per il PD. Ma quali sono i dati reali? Quale il vero andamento rispetto alle elezioni precedenti e la tendenza generale comparando le altre regioni?

C’è chi ha detto che l’area di Governo ha perso 10 punti percentuali con queste elezioni (Augusto Minzolin – La7, 25 marzo), chi ha parlato di un tracollo del M5S che avrebbe visto dimezzare i propri consensi (rispetto però alle politiche, non alle precedenti regionali) e che la sinistra si starebbe riprendendo (Massimo Giannini – RepTV, 25 marzo). Secondo l’Huffingtonpost addirittura “l’Italia del 4 marzo non c’è più” e i 5S precipitano. Sono in molti a sostenere che il PD sia in ripresa perchè la sua coalizione ha superato il M5S il quale, sempre gli stessi, concordano nel ritenere che il movimento (oramai vero e proprio partito) a guida Di Maio sia crollato rovinosamente. In pochi però fanno vedere i dati reali. Tutti commentano, pochi lasciano parlare i numeri, come se i lettori non fossero in grado di analizzare da soli. Allora facciamo noi lo sforzo di privare per un momento voi lettori dei nostri ‘mirabili e illuminanti’ commenti e vi lasciamo da soli con le fredde ma sempre sincere cifre. Poi magari a fine articolo aggiungiamo qualche considerazione ma meglio se l’analisi elettorale ve la fate da soli, del resto come il grande George Orwell nel suo visionario ‘1984’ faceva dire a Winston – “come posso negare quello che vedo davanti ai miei occhi? Due più due fa quattro”.

Elezioni regionali in Basilicata – risultati del 24 marzo 2019 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2013 e 2010)

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Basilicata raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Basilicata raffronti

N.B. Estrapolando dalle coalizioni i voti per lista vediamo che la LEGA (Lista ‘Lega Salvini Basilicata’) ha ottenuto il 19,15% dei consensi mentre nella coalizione del centrosinistra, delle tante liste che si rifanno alla leadership PD in realtà solo una ricorda il nome appunto PD,  la ‘Lista Comunità Democratiche – Partito Democratico’ la quale ha preso il 7,75% dei voti. Le altre liste si chiamano ‘Avanti Basilicata’, ‘Progressisti per la Basilicata’, ‘Partito Socialista Italiano’, ‘Basilicataprima Riscatto’, ‘Lista del Presidente Trerotola’ e ‘Verdi Realtà Italiana’. Il M5S si è presentato da solo ed è di fatto l’unico facilmente confrontabile con le elezioni precedenti in quanto l’unico ad essere coalizione di sé stesso.

Passiamo ora all’esposizione dei meri dati delle consultazioni elettorali anche delle altre regioni avvenute dal marzo dello scorso anno. Un escursus di un intero anno per valutare la tendenza e cercare di capire quali le dimensioni reali dei fenomeni politici che ci circondano.

Elezioni regionali in Sardegna – risultati del 24 febbraio 2019 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2014 e 2009).

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Sardegna raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Sardegna raffronti

Elezioni regionali in Abruzzo – risultati del 10 febbraio 2019 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2014 e 2008)

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Abruzzo raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Abruzzo raffronti

Elezioni regionali in Valle d’Aosta – risultati del 20 maggio 2018 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2013 e 2008)

© Foto : Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Valle Aosta raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Valle Aosta raffronti

*N.B. In Valle d’Aosta il sistema elettorale è stato modificato nel 2017 abolendo il precedente sistema a ballottaggio e riportando la politica ad un meccanismo proporzionale che non si concilia con le coalizioni pre-elettorali. Per questo motivo lo schema non può confrontare i dati tra l’ultima tornata dell’anno scorso con quella del 2013. Nella tornata del 2018 evidenziamo quindi solamente i principali partiti materia di confronto in questa trattazione – Lega, M5S, PD – nonostante ovviamente in Valle d’Aosta il partito principale sia quello dell’Union Valdotaine.

Elezioni regionali in Friuli-Venzia Giulia – risultati del 22 aprile 2018 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2013 e 2008)

© Foto : Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Friuli raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Friuli raffronti

*Unica regione in cui il M5S perde sensibilmente rispetto alle regionali precedenti limitato dal crescere dalla Lega che da sola arriva al 35%

Elezioni regionali in Molise – risultati del 22 aprile 2018 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2013 e 2011)

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Molise raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Molise raffronti

*Qui invece il M5S più che raddoppia rispetto alle regionali precedenti proprio come l'intera coalizione di centro sinistra invece più che dimezza

Elezioni regionali nel Lazio – risultati del 4 marzo 2018 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2013 e 2010)

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Lazio raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Lazio raffronti

Elezioni regionali in Lombardia – risultati del 4 marzo 2018 e confronto con le due precedenti tornate elettorali (2013 e 2010)

© Sputnik . Grafica A.TrovatoElezioni Regionali Lombardia raffronti
Basilicata e le altre – elezioni regionali tra dati reali e solite balle - Sputnik Italia
Elezioni Regionali Lombardia raffronti

In conclusione

Come avrete notato il M5S trova in molti casi un incremento rispetto alle tornate regionali precedenti e, considerato che si presenta da solo, risulta di fatto in molti casi il primo partito. Confrontare elezioni regionali con elezioni politiche e parlare di ‘tracollo’ mentre liste come quella del PD singolarmente prese in molti casi non raggiungono il 10%, ricorda proprio quella storia di Orwell: “Libertà è la libertà di poter dire due più due fa quattro”. In effetti è così, fateveli sa soli i conti, la libertà è quella.

L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала