Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le prime foto a colori della Russia

Seguici su
"Correva l'anno": città, persone, edifici della Russia zarista fotografati per la prima volta a colori.

Una parte della collezione del pioniere della fotografia a colori nell'allora Russia zarista: Sergey Mikhaylovich Prokudin-Gorskiy a metà '800 girò in lungo ed in largo l'impero russo fotografando a colori, per la prima volta, persone, paesaggi, edifici.

La Piazza Rossa di Mosca in una delle prime foto a colori della Russia
La Piazza Rossa di Mosca in una delle prime foto a colori della Russia - Sputnik Italia
1/13
La Piazza Rossa di Mosca in una delle prime foto a colori della Russia
Veduta di San Pietroburgo nel 1890
Veduta di San Pietroburgo nel 1890 - Sputnik Italia
2/13
Veduta di San Pietroburgo nel 1890
1863, Donne tartare in una fotografia a colori
1863, Donne tartare in una fotografia a colori - Sputnik Italia
3/13
1863, Donne tartare in una fotografia a colori
1916, Il teatro Aleksandrinskiy di San Pietroburgo, costruito dall'architetto Carlo Rossi
1916, Il teatro Aleksandrinskiy di San Pietroburgo, costruito dall'architetto Carlo Rossi - Sputnik Italia
4/13
1916, Il teatro Aleksandrinskiy di San Pietroburgo, costruito dall'architetto Carlo Rossi
1905, Veduta di Archangel'sk, alla foce della Dvina nel mar Bianco
1905, Veduta di Archangel'sk, alla foce della Dvina nel mar Bianco - Sputnik Italia
5/13
1905, Veduta di Archangel'sk, alla foce della Dvina nel mar Bianco
1895, Veduta di Nizhniy Novgorod dal Cremlino: sullo sfondo il fiume Oka si immette nel Volga
1895, Veduta di Nizhniy Novgorod dal Cremlino: sullo sfondo il fiume Oka si immette nel Volga  - Sputnik Italia
6/13
1895, Veduta di Nizhniy Novgorod dal Cremlino: sullo sfondo il fiume Oka si immette nel Volga
Ancora Nizhny Novgorod, il monastero dell'Annunciazione
Ancora Nizhny Novgorod, il monastero dell'Annunciazione - Sputnik Italia
7/13
Ancora Nizhny Novgorod, il monastero dell'Annunciazione
La città di Aleksandrovsk na Murmane (oggi Polyarniy), fondata nel 1896 nella penisola di Kola
La città di Aleksandrovsk na Murmane (oggi Polyarniy), fondata nel 1896 nella penisola di Kola - Sputnik Italia
8/13
La città di Aleksandrovsk na Murmane (oggi Polyarniy), fondata nel 1896 nella penisola di Kola
La Zarina delle Campane, nel Cremlino di Mosca
La Zarina delle Campane, nel Cremlino di Mosca  - Sputnik Italia
9/13
La Zarina delle Campane, nel Cremlino di Mosca
Veduta di Sebastopoli nel 1885
Veduta di Sebastopoli nel 1885 - Sputnik Italia
10/13
Veduta di Sebastopoli nel 1885
Una contadina del governatorato di Archangel'sk
Una contadina del governatorato di Archangel'sk - Sputnik Italia
11/13
Una contadina del governatorato di Archangel'sk
La facciata settentrionale del Palazzo Vorontsov di Alupka, in Crimea, costruito nel 1848: quasi un secolo più tardi, durante la Conferenza di Yalta ospitò la delegazione britannica guidata da Winston Churchill
La facciata settentrionale del Palazzo Vorontsov di Alupka, in Crimea, costruito nel 1848: quasi un secolo più tardi, durante la Conferenza di Yalta ospitò la delegazione britannica guidata da Winston Churchill - Sputnik Italia
12/13
La facciata settentrionale del Palazzo Vorontsov di Alupka, in Crimea, costruito nel 1848: quasi un secolo più tardi, durante la Conferenza di Yalta ospitò la delegazione britannica guidata da Winston Churchill
La "Piazza dello Zar" nel Cremlino di Mosca
La Piazza dello Zar nel Cremlino di Mosca - Sputnik Italia
13/13
La "Piazza dello Zar" nel Cremlino di Mosca
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала