Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consiglio d'Europa dichiara necessità di mantenere la Russia nell'organizzazione

© Sputnik . Vladimir Fedorenko / Vai alla galleria fotograficaAPCE, Assemblea Parlamentare Consiglio d'Europa
APCE, Assemblea Parlamentare Consiglio d'Europa - Sputnik Italia
Seguici su
Il segretario generale del Consiglio d'Europa, Thorbjørn Jagland, ha affermato che se la questione dell'appartenenza della Russia non sarà risolta, sarà una sconfitta per l'organizzazione.

"Se la Russia dovesse ritirarsi dalle convenzioni europee, questo scioccherebbe davvero l'Europa", ha spiegato dopo aver incontrato il ministro degli Esteri polacco Jacek Czaputowicz.

Jagland ha sottolineato l'importanza di mantenere la Russia all’interno dell’Organizzazione. Ha inoltre espresso preoccupazione per il fatto che, in caso di ritiro di Mosca, 140 milioni di russi non saranno protetti dalle convenzioni europee e dalla CEDU.

Le relazioni tra la Russia e il Consiglio d'Europa stanno attraversando un periodo difficile. Il conflitto è peggiorato tra il 2014 e il 2015, quando i parlamentari russi sono stati privati ​​di una serie di diritti a causa della loro posizione in Crimea. Mosca ha dichiarato che era impossibile lavorare in tali condizioni e ha smesso di partecipare alle riunioni.

APCE - Sputnik Italia
L'Estonia si è opposta al ritorno della delegazione russa all'APCE

Alla fine di giugno 2017, la situazione di stallo si è intensificata. Mosca ha congelato parte dei fondi stanziati nel bilancio dell'organizzazione fino a quando i poteri della delegazione nell’APCEnon verranno completamente ripristinati. Allo stesso tempo, la parte russa ha continuato a lavorare sulla ratifica dei documenti della convenzione.

L’APCE ha riconosciuto che le misure di Mosca hanno portato a difficoltà finanziarie: ha dovuto congelare il budget dell'organizzazione al 9%, e il deficit è di 1,5 milioni di euro.

Jagland ha detto che se un paese non paga i contributi entro due anni, l'organo statutario, il comitato dei ministri, può prendere in considerazione la possibilità di escluderlo.

Per la Russia, i due anni scadranno alla fine di giugno 2019.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала