Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Russia hanno pensato a come trattare il cancro ai polmoni senza rimuovere l’organo

© Sputnik . Varvara Gertje / Vai alla galleria fotograficaUn'intervento medico
Un'intervento medico - Sputnik Italia
Seguici su
Nel dipartimento di oncologia di San Pietroburgo Petrov gli scienziati hanno sviluppato un metodo chirurgico innovativo per trattare il cancro del polmone.

Si noti che il nuovo metodo, chiamato lobectomia broncoplastica, non richiede la rimozione completa del polmone. Questo non solo facilita l'operazione stessa, ma consente anche ai pazienti di curarsi più rapidamente.

Cancro - Sputnik Italia
Scoperto metodo per eliminare il cancro con le sue stesse tossine

Gli scienziati hanno detto che ora in Russia ci sono circa 60.000 pazienti affetti da cancro polmonare, e solo il 20% dei casi può essere curato senza intervento chirurgico.

Di solito, ai pazienti a cui è controindicata l'operazione, si elimina in una maniera incredibilmente  facile, ma successivamente questi pazienti muoiono, non per il cancro, ma per patologie cardiache. Per aiutare queste persone, gli esperti russi hanno imparato a rimuovere i tumori mantenendo una parte sana dell'organo.

Gli esperti di oncologia hanno spiegato che, durante le operazioni, i chirurghi non solo manterranno la parte sana dell'organo, ma manterranno entrambi i bianchi inserendo uno nell’altro. Questo approccio consente di chiudere il canale degli organi che si forma durante l'operazione con un lembo muscolare proprio del paziente. Successivamente l'uomo ha meno rischio di complicanze, mentre per rimuoverlo possono sorgere problemi mortali per il cuore, hanno detto gli scienziati.

Il nuovo metodo è già stato testato, l’anno scorso il chirurgo Evgeny Levchenko ha fatto 50 operazioni, e fino ad oggi lo specialista ha salvato la vita di 260 pazienti.

I medici notano che la broncoplastica è considerata un'operazione molto complessa, per la quale non è necessario solo un chirurgo esperto, ma anche un team di anestesisti e rianimatori.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала