Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini: no alla colonizzazione dell’Italia da parte della Cina

© Sputnik . Alessandro RotaMatteo Salvini
Matteo Salvini - Sputnik Italia
Seguici su
"Su 5G pronti a usare golden share a tutela dei dati sensibili".

Matteo Salvini - Sputnik Italia
Italia-Cina,Salvini: via della Seta? Ue non è centro commerciale
No ad accordi con la Cina che possono “creare interferenze con il consolidato posizionamento internazionale dell’Italia” e configurare una “colonizzazione”, e tutela dell’interesse nazionale, anche con la golden share, per quel che riguarda i dati sensibili e la tecnologia 5G. E’ questa “la posizione della Lega” sul memorandum di intesa con la Cina per la nuova Via della Seta, cui invece il M5s è favorevole.

Il primo a parlare in conferenza stampa a via Bellerio è il sottosegretario Giancarlo Giorgetti: il Memorandum con la Cina per la Via della Seta “dovrà contenere sicuramente dei nobili intenti per migliorare le relazioni commerciali tra Italia e Cina, ma non dovrà contenere impegni che possono creare all’Italia interferenze di ordine strategico per il consolidato posizionamento del Paese. La golden share potrà essere usata per tutelare gli interessi strategici nazionali. Il memorandum non può andare oltre il miglioramento delle relazioni commerciali”.

Poi ha parlato Salvini: “E’ la posizione di tutta la Lega. Se si tratta di aiutare imprese italiane ad investire all’estero siamo disponibili a discutere con tutti, se si tratta di colonizzare l’Italia no. E agiungo che il trattamento di dati sensibili è interesse nazionale. La sicurezza dei dati non può esere un discorso meramente economico”.

Fonte: Askanews

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала