Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ex sindaco di New York, Bloomberg, non parteciperà alle presidenziali USA del 2020

© AFP 2021 / STR Former New York City mayor Michael Bloomberg
Former New York City mayor Michael Bloomberg - Sputnik Italia
Seguici su
L'ex e sindaco di New York e miliardario, Michael Bloomberg, ha dichiarato nel suo articolo per l'agenzia Bloomberg che non si sarebbe candidato alla presidenza degli Stati Uniti nel 2020.

"È importante nominare un democratico che sarà nella posizione più forte per sconfiggere Donald Trump", ha scritto l'ex sindaco di New York, osservando che, a suo parere, l'attuale presidente degli Stati Uniti è "una minaccia per il paese".

Allo stesso tempo, l'ex sindaco di New York crede che lui stesso sarebbe stato in grado di sconfiggere Trump, ma si rende conto "quanto sia difficile ottenere una nomina dai Democratici con così tanti candidati".

Michael Bloomberg - Sputnik Italia
Michael Bloomberg vende l’omonima agenzia Bloomberg
In precedenza, il Politico, citando fonti del Partito democratico che hanno familiarità con i piani di Bloomberg, ha riferito che l'ex sindaco di New York era disposto a spendere almeno $ 500 milioni dei propri soldi per impedire l'elezione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump per un secondo mandato. La pubblicazione ha osservato che Bloomberg intende lanciare una campagna d'informazione senza precedenti a sostegno di un candidato democratico.

Le elezioni presidenziali americane si terranno a novembre 2020. Come previsto Trump concorrerà per un secondo mandato con il partito Repubblicano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала