Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministra della Difesa tedesca: i missili cinesi sono una minaccia per la Russia

© AP Photo / Gero BreloerBandiera della Germania
Bandiera della Germania - Sputnik Italia
Seguici su
I missili cinesi minacciano la Russia, quindi è necessario far rientrare Pechino nel Trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio, l'INF, ha detto il capo del ministero della Difesa Ursula von der Leien, in un'intervista alla rivista tedesca Focus.

Come ha sottolineato la ministra, la Russia si trova in una zona dove sono presenti missili a medio raggio, quindi Mosca dovrebbe essere interessata a rendere Pechino partecipe dell'accordo.

Secondo von der Leien, l'unico modo per costruire relazioni con la Cina, è un dialogo forte.

Nel 1987, l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti hanno firmato un accordo per eliminare i missili a medio e corto raggio. Fino al giugno del 1991, il Contratto è stato eseguito: l'URSS ha distrutto 1846 complessi missilistici, gli Stati Uniti 846.

Tuttavia, il 2 febbraio, dopo una serie di accuse reciproche di violazione del contratto, Donald Trump ha annunciato l'uscita dal trattato. In risposta, Vladimir Putin ha scelto una misura speculare a questo passo. Egli ha aggiunto che tutte le proposte della Russia per il disarmo "rimangono sul tavolo e le porte sono aperte", ma ha chiesto di non avviare alcuna trattativa per il disarmo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала