Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vicepresidente venezuelana: nel mondo Paesi indipendenti o sottommessi agli USA

© AP Photo / Ricardo MazalanDelcy Rodriguez
Delcy Rodriguez - Sputnik Italia
Seguici su
Delcy Rodriguez ha osservato che la maggioranza dei Paesi lottano per il diritto di prendere decisioni in autonomia.

La vicepresidente del Venezuela Delcy Rodriguez ritiene che il mondo sia diviso in due categorie: Paesi che si sottomettono alla linea di Washington ed altri che prendono decisioni in modo indipendente. Lo ha dichiarato oggi in un incontro con la presidente della camera alta del Parlamento russo Valentina Matvienko.

"Crediamo che la Russia sia in prima linea nella politica mondiale, mentre l'Occidente stesso si esclude dalle relazioni internazionali con tutti gli altri Paesi", ha affermato la Rodriguez. "Oggi nel mondo vediamo due categorie di Paesi: la prima comprende Paesi che agiscono sempre secondo il volere di Washington e sono pienamente sottomessi, la seconda include Paesi come i nostri che si battono per il diritto di prendere decisioni in modo indipendente; la maggior parte degli Stati del mondo appartiene al secondo blocco".

"Consideriamo le minacce che oggi paventano gli Stati Uniti contro il Venezuela come una grande opportunità per diventare finalmente indipendenti e rafforzare i legami amichevoli con il mondo libero", ha sottolineato la Rodriguez.

Ha aggiunto che la Russia svolge un ruolo di primo piano nel garantire la pace e la stabilità e Caracas è interessata a sviluppare la cooperazione con Mosca.

"Abbiamo sempre preso atto e apprezzato il ruolo eccezionale della Russia nel garantire la pace e la stabilità", ha sottolineato la Rodriguez.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала