Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La generazione di Kim Jong-un: come vivono i giovani nordcoreani?

© Sputnik . Ilya PitalevPyongyang, Corea del Nord.
Pyongyang, Corea del Nord. - Sputnik Italia
Seguici su
Vestiti corti, chitarre elettriche, spettacoli comici, cartoni animati in 3D, Topolino e un amore segreto per le serie sudcoreane e per il K-pop. Tutti questi simboli della cultura di massa comparsi con l'arrivo al potere di Kim Jong-un non possono non attirare l'attenzione di chi osserva la Corea del Nord dall'esterno.

Ma questi cambiamenti sono davvero così importanti per i nordcoreani? E possono essere considerati fondamentali per la nuova generazione di nordcoreani? A condividere con Sputnik la sua visione delle principali tendenze in Corea del Nord è Kim Hyuk, professore dell'Accademia di studi coreani. Hyuk è nato e ha trascorso buona parte dell'infanzia nella città di Chongjin (Corea del Nord nord-orientale). Durante la pesante crisi economica della metà degli anni '90 è scappato in Corea del Sud. Ma prima di diventare professore, ha dovuto lavorare come facchino, meccanico ed esperto di computer. Le differenze culturali tra Nord e Sud, secondo lui, hanno rappresentato un ostacolo importante alla sua vita a Seul. Ma i più recenti cambiamenti nella cultura nordcoreana danno speranza riguardo a una graduale riduzione di queste differenze culturali.

Amore

© Sputnik . Iliya PitalevI cittadini nordcoreani a Pyongyang
I cittadini nordcoreani a Pyongyang - Sputnik Italia
I cittadini nordcoreani a Pyongyang
All'inizio e fino alla metà degli anni 2000 l'approccio ai rapporti amorosi in Corea del Nord era eccessivamente conservativo. Era motivo di vergogna anche solo tenersi per mano. Ma nella Corea del Nord di oggi ha cominciato a predominare la concezione di un amore più libero e i contatti intimi vengono considerati del tutto naturali. Nelle città si possono facilmente vedere innamorati che passeggiano tenendosi per mano. E questo comportamento è diventato normale per i giovani.

Matrimonio

© Sputnik . Maria SidibeMatrimonio nordcoreano
Matrimonio nordcoreano - Sputnik Italia
Matrimonio nordcoreano
Ultimamente ha cominciato a rafforzarsi la cultura delle cerimonie di matrimonio. Prima i matrimoni erano celebrati principalmente in casa, si preparava il cibo che sarebbe stato servito e si festeggiava la ricorrenza sia nella famiglia dello sposo sia in quella della sposa. Oggi la fase di preparazione è stata semplificata: il matrimonio è festeggiato una volta sola nella casa di uno degli sposi e l'elemento fondamentale della tavola è la torta. Mentre prima la cerimonia si limitava allo scatto di fotografie ricordo, adesso vi sono molti studi che offrono sessioni fotografiche professionali e video.

Abitazioni

© Sputnik . Vitaliy BelousovUna delle vie di Pyongyang
Una delle vie di Pyongyang - Sputnik Italia
Una delle vie di Pyongyang
Nell'ultimo periodo in Corea del Nord è cominciato il boom del mercato immobiliare: i prezzi degli immobili sono saliti alle stelle, le famiglie più povere fanno fatica ad acquistare una propria casa. Le famiglie più agiate, invece, regalano ai figli una nuova casa per il matrimonio. Questo è un graduale rifiuto della cultura della famiglia allargata in cui sotto un unico tetto vivevano genitori, nonni e figli. Prima la vita con i genitori era per i più un fenomeno normale, mentre ora sempre più spesso i giovani possono andare a vivere in un'abitazione separata dopo il matrimonio.

Istruzione

© Sputnik . Vitaliy BelousovBambini a Pyongyang
Bambini a Pyongyang - Sputnik Italia
Bambini a Pyongyang
Il boom dell'istruzione extrascolastica è cominciato alla fine del governo di Kim Jong-il, ma ultimamente questo fenomeno è diventato di massa. Oggi le famiglie preferiscono avere uno o due figli, ma formarli al meglio. Per questo, l'istruzione privata è oggi al centro dell'attenzione. I genitori più agiati fanno frequentare ai figli sin dalla più tenera età corsi molto costosi. In realtà, questo fenomeno è comune anche fra i cittadini più comuni. Molto richiesto è l'insegnamento del cinese e dell'inglese poiché queste lingue possono essere d'aiuto nel trovare lavoro in società che hanno rapporti con l'estero. Nel 2017 un mese di lezioni d'inglese costava 200-300 yuan, mentre uno di cinese 150 yuan, uno di pianoforte 200 yuan, uno di matematica 100. Ma nei villaggi i prezzi sono tre volte meno di quelli delle città.

Festività

© Sputnik . Vitaliy BelousovUn bar a Pyongyang
Un bar a Pyongyang - Sputnik Italia
Un bar a Pyongyang
Il rituale più diffuso durante le feste era la riunione di tutti i membri più anziani della famiglia. Ma ultimamente solo i genitori vanno a trovare i più anziani, mentre buona parte dei giovani passa il tempo con i propri coetanei. Inoltre, mentre prima era comune regalare all'insegnante alcol e sigarette e poi bere in compagnia l'alcol regalato, adesso si fa la stessa cosa con i soldi. In media nella giornata dell'insegnante un maestro riceve circa 50 yuan cinesi, cioè più di 60.000 won nordcoreani. E con questi soldi si possono comprare circa 20 kg di riso.

Divertimenti

© Sputnik . Vitaliy BelousovUn parco giochi a Pyongyang
Un parco giochi a Pyongyang - Sputnik Italia
Un parco giochi a Pyongyang
Nei villaggi e nei distretti di provincia la cultura del divertimento è ancora obsoleta, ma nelle città è piuttosto sviluppata. Qui sono comparsi diversi parchi di divertimento, zoo, sale giochi, sale da biliardo, sale per il ping-pong, locali per il karaoke, cinema 3D. Questo ha cambiato profondamente la cultura giovanile. Vedere compagni di classe che pattinano insieme è una cosa comune. Un paio d'anni fa si tentò di rafforzare il controllo sui divertimenti, ma poi il pugno di ferro fu allentato. Cosa importante, la maggior parte dei locali di questo tipo è nata grazie a investimenti privati.

Cura di sé

© Sputnik . Maria SidibeUn centro estetico a Pyongyang
Un centro estetico a Pyongyang - Sputnik Italia
Un centro estetico a Pyongyang
La popolarità della cosmetica locale ultimamente è diminuita sensibilmente e le persone comuni usano sempre di più quella cinese. Non è possibile vendere i cosmetici sudcoreani, per questo vengono solitamente acquistati di nascosto da alcuni rivenditori. Ma si tratta di prodotti molto popolari: i più richiesti sono i fondotinta.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала