Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, India e Cina riaffermano principio di non ingerenza negli affari interni dei paesi

© Sputnik . Iliya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaWang Yi
Wang Yi - Sputnik Italia
Seguici su
La città orientale cinese di Wuzhen ospita il 16esimo incontro ministeriale del formato trilaterale.

Russia, India e Cina hanno riaffermato alla riunione dei ministri degli esteri il loro impegno per il principio di non ingerenza negli affari interni di altri Stati. Lo ha detto il ministro degli esteri cinese Wang Yi.

"Siamo d'accordo che continueremo a proteggere il multilateralismo e il sistema internazionale. Continueremo ad aderire al principio di non ingerenza negli affari interni", ha detto Wang dopo l'incontro.

La città orientale della Cina di Wuzhen ospita il 16esimo incontro ministeriale nell'ambito del formato trilaterale Russia-India-Cina. Prima della riunione, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha avuto colloqui con Wang, mentre dopo i negoziati trilaterali, il ministro russo terrà un incontro bilaterale con il ministro indiano degli Affari Esteri Sushma Swaraj. L'incontro trilaterale è dedicato allo scambio di opinioni sui problemi globali, sulle questioni regionali di interesse comune e sulle questioni di reciproco interesse.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала