Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

India-Pakistan: escalation militare conflitto non conviene a nessun Paese della regione

© AFP 2021 / Tauseef MUSTAFA Indian soldiers gesture near the remains of an Indian Air Force aircraft after it crashed in Budgam district, some 30 kms from Srinagar on February 27, 2019
Indian soldiers gesture near the remains of an Indian Air Force aircraft after it crashed in Budgam district, some 30 kms from Srinagar on February 27, 2019 - Sputnik Italia
Seguici su
Il commento di Najam U Din, attivista per i diritti umani ed ex presidente della Commissione per i diritti umani del Pakistan.

"L'attuale contrapposizione risulta essere la più sfortunata. In entrambi i Paesi ci sono problemi molto più urgenti che brandire le armi o viceversa lasciarsi andare in appelli alla moderazione. Il fatto che l'uso di mezzi militari aggravi solo la situazione e spinga l'altra parte a rispondere risulta più evidente da questa mattina. Questa tensione può aumentare fino a quando finirà fuori controllo.

Ci sono momenti in cui le nazioni hanno bisogno di statisti. Sfortunatamente ci sono elementi belligeranti da entrambe le parti che possono fare molto per non perdere la faccia di fronte ai loro elettori.

Dovrebbe anche essere compreso che esiste la possibilità di esplosione delle tensioni senza risolvere il problema del Kashmir durante le discussioni. La paura comune è che il Kashmir sarà di nuovo perso di vista e lo scontro dominerà su tutto; quando tutto si sistemerà presto, le rivendicazioni sul Kashmir riprenderanno. Fino al prossimo picco di tensione. L'unica via da seguire per entrambe le parti è una discussione civile su tutte le questioni."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала