Per gli USA il referendum costituzionale cubano è uno "spettacolo programmato"

Seguici suTelegram
L'obiettivo del referendum era "solo il rafforzamento della dittatura di un partito unico", ha osservato il segretario di Stato americano Mike Pompeo.

"La nuova Costituzione ribadisce innanzitutto il ruolo del Partito Comunista come unica forza politica legale e dichiara il sistema socialista "essenziale", escludendo la possibilità di realizzare riforme economiche tanto necessarie; questa carta non garantisce al popolo cubano le garanzie essenziali di libertà", ritiene Pompeo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала