Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bundestag dubita di un futuro sicuro per un’Europa senza Russia

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaBandiere di Germania, Russia e UE
Bandiere di Germania, Russia e UE - Sputnik Italia
Seguici su
Il deputato tedesco Jürgen Trittin in un articolo per il Frankfurter Rundschau ha dichiarato che il mondo è sull'orlo di una corsa agli armamenti nucleari, ma che può essere evitata se si migliorano i rapporti con la Russia.

Ha notato che i paesi europei stanno reagendo in modo errato alla minaccia di una nuova corsa agli armamenti e stanno cercando di incolpare Mosca per tutto.

"Puntare solo alla Russia, come sta facendo il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas, non sarà d'aiuto. Le spese militari sono state raddoppiate come ha promesso la Merkel a Monaco, con il sostegno del ministro delle finanze Olaf Scholz, è più probabile che stimoli la corsa agli armamenti", scrive Trittin.

Inoltre, ha sottolineato che gli Stati Uniti continuano a smantellare gli accordi di pace: dopo l'accordo sul clima di Parigi, l'accordo nucleare iraniano e l'accordo con l'UNESCO, abbandonano il trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio, mettendo il mondo in pericolo ancora maggiore.

"Le azioni dell'attuale amministrazione statunitense sono caratterizzate dalla caotica distruttività di Donald Trump e dall'aggressione neoconservatrice di Pence e Bolton, una miscela tossica che rappresenta una minaccia per la sicurezza europea", aggiunge il deputato tedesco.

Così, ritiene Trittin, l'Europa dovrebbe offrire la propria soluzione al problema approfondendo le relazioni con la Russia, e rifiutando di dispiegare il sistema di difesa missilistica statunitense.

La sicurezza in Europa è possibile solo con la Russia. L'Alleanza del Nord Atlantico non dovrebbe solo offrire la rimozione di armi nucleari tattiche dall'Europa, ma anche abbandonare il sistema di difesa missilistica americana, se la Russia è anche pronta a prendere provvedimenti per il disarmo. Sarebbe una transazione basata su interessi reciproci: l'Europa riduce la minaccia nucleare alla sua sicurezza, e la Federazione russa riduce la minaccia per la sua economia", ha affermato il deputato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала