Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Maduro lega gli attacchi USA con la campagna elettorale delle prossime presidenziali

© REUTERS / Miraflores Palace/HandoutNicolas Maduro, il presidente del Venezuela
Nicolas Maduro, il presidente del Venezuela - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente venezuelano Nicolas Maduro vede un legame tra gli attacchi dell'amministrazione americana contro il Venezuela e la campagna pre-elettorale dell'attuale inquilino della Casa Bianca Donald Trump.

Recentemente Trump aveva dichiarato a Miami di voler fare di tutto per porre fine al regime di Maduro.

"Donald Trump ha iniziato la sua campagna pre-elettorale…. E' perdente in tutti i sondaggi, ognuno di essi afferma che qualsiasi candidato del Partito Democratico può scavalcarlo di 10 punti percentuali: è disperato, pertanto gli è davvero piaciuta l'idea di attaccare il Venezuela, Cuba e Nicaragua, pensa che usando la retorica della Guerra Fredda si riprenderà, ma in realtà potrebbe portarlo verso la sua completa disfatta", ha detto Maduro in onda su Hispan TV.

Secondo Maduro, il vero interesse di Trump in Venezuela non è la democrazia o una soluzione alla crisi umanitaria, ma le sue risorse naturali.

"Il problema di Trump è la ricchezza del Venezuela, petrolio, oro, gas, minerali strategici, acqua", ha dichiarato il capo di Stato venezuelano.

Le elezioni presidenziali americane si terranno nel novembre 2020. Secondo le previsioni, Trump correrà per un secondo mandato presentandosi per il Partito Repubblicano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала