Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sviluppati dai tecnici russi sensori per rilevare difetti in componenti degli aerei

© Foto : Evgeny Kuleshov (NRNU MEPhI)Il rappresentante della cattedra dei problemi dei materiali di MIFI svolge una ricerca
Il rappresentante della cattedra dei problemi dei materiali di MIFI svolge una ricerca - Sputnik Italia
Seguici su
I ricercatori dell'Università Federale della Crimea V.I. Vernadsky hanno progettato dei sensori per rilevare difetti e malfunzionamenti in componenti importanti di aeromobili, razzi, eliche e generatori eolici. I risultati della ricerca sono pubblicati sul Journal of Physics: Conference Series.

La questione del rilevamento preliminare di alcuni difetti minori resta molto importante: anche un'imperfezione nell'ordine del micron può minacciare la sicurezza e il funzionamento di sistemi complessi. Gli esperti ritengono come metodo migliore i test di controllo non distruttivi, che consentono di valutare le proprietà di un oggetto durante il funzionamento e senza arrecare alcun danno. I ricercatori sostengono che possono ridurre significativamente i tempi ed i costi dei materiali e migliorare l'affidabilità. Pertanto grazie ai test non distruttivi è possibile identificare i difetti minori pericolosi: difetti di produzione, tensioni interne, crepe o delaminazioni generate dalla corrosione.

Il sistema elaborato dai ricercatori è un introscopio magneto-ottico a correnti parassite in grado di effettuare test di controllo non distruttivi su componenti realizzati con metalli magnetici e non magnetici, nonché con materiali conduttivi non metallici. Secondo lo specialista del Dipartimento di Fisica Sperimentale Nazar Lugovsky, il compito principale della ricerca era la creazione di sensori ottimali basati su pellicole magneto-ottiche di granato di ferrite (un nuovo materiale magnetico).

"Il componente principale degli introscopi sono i sensori magneto-ottici, che consentono la visualizzazione in tempo reale del campo magnetico", ha affermato l'esperto.

Ha anche notato che il dispositivo può essere utilizzato non solo nella rilevazione dei difetti, ma anche in ambito forense: può essere usato per determinare numeri di serie danneggiati o cancellati incisi su componenti di auto ed armi da fuoco.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала