Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bloomberg: Merkel preoccupata da crescente aggressività USA contro Nord Stream 2

© Nord Stream 2 / Vai alla galleria fotograficaNord Stream 2 pipeline construction underway in Finnish waters in the Baltic Sea.
Nord Stream 2 pipeline construction underway in Finnish waters in the Baltic Sea. - Sputnik Italia
Seguici su
Come osserva la testata, il governo tedesco è preoccupato per le possibili azioni della Casa Bianca nei confronti del progetto Nord Stream 2.

La Cancelliera Angela Merkel è preoccupata dalla crescente aggressività statunitense nei confronti della costruzione del gasdotto Nord Stream 2. Lo comunica lunedì Bloomberg.

Secondo i suoi dati il governo tedesco è preoccupato da quali saranno i prossimi passi dell'amministrazione Trump nei confronti del progetto del gasdotto dopo che Berlino è riuscita a bloccare i tentativi di Washington di aizzare gli alleati europei contro di esso.

Secondo fonti, negli ultimi dieci giorni i diplomatici americani hanno cercato di persuadere i funzionari di alto rango di Parigi e Bruxelles a rafforzare le loro posizioni sul progetto.

Pipes are loaded onto a vessel in the northern German port of Mukran for transshipment to a storage yard - Sputnik Italia
USA e Polonia confermano opposizione a Nord Stream 2
Il progetto Nord Stream 2 prevede la costruzione di due linee di gasdotto con una capacità totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno dalla costa della Russia attraverso il Mar Baltico alla Germania. Come previsto, il gasdotto sarà lanciato prima della fine del 2019. Il 13 febbraio, il Consiglio dell'UE e il Parlamento europeo hanno provvisoriamente approvato l'inasprimento della direttiva sul gas dell'UE sulla base di un progetto di emendamento sostanzialmente modificato e alleggerito sviluppato da Germania e Francia.

Il 18 febbraio, durante la conferenza sulla sicurezza di Monaco, il vicepresidente degli Stati Uniti, Michael Pence, ha sottolineato la rigidità della posizione degli Stati Uniti sul gasdotto Nord Stream 2 e ha invitato l'Unione europea a seguire il loro esempio. In precedenza, gli Stati Uniti hanno ripetutamente criticato il progetto e l'ambasciatore statunitense in Germania Richard Grenell ha persino messo in guardia le società tedesche per iscritto sulla possibilità di adottare misure restrittive nei loro confronti a causa del sostegno alla costruzione del gasdotto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала