Disordini notturni a Ferrara con nigeriani, Salvini: "Sarò presto in città"

© AP Photo / Andrew MedichiniMatteo Salvini
Matteo Salvini - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Così il ministro degli Interni Matteo Salvini.

"Notte di disordini a Ferrara: un gruppo di nigeriani ha rovesciato cassonetti, creato disordini, accerchiato i carabinieri. Roba da matti. Grazie alle Forze dell'ordine. Sarò presto in città per mettere un pò di cose a posto".

Nigeriani - Sputnik Italia
I fatti di Ferrara, il fallimento dell’integrazione
E' stato personalmente il ministro degli Interni Matteo Salvini, vicepremier e leader della Lega, a fare via social la sintesi e diffondere un video su danneggiamenti subiti dalla città e tensione altissima per qualche ora vissuta nella tarda serata di ieri ai piedi del Grattacielo di Ferrara dove un consistente gruppo di immigrati nigeriani ha rovesciato numerosi cassonetti in strada e inveito contro passanti e forze dell'ordinem, ostruendo la via principale di accesso alla stazione ferroviaria.

Per riportare l'ordine e disperdere l'adunanza minacciosa sono dovuti intervenire Carabinieri, Polizia, Esercito, Guardia della polizia di Stato e della Guardia di Finanza.

Fonte: Askanews

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала