Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia sosterrà Damasco al Consiglio di Sicurezza ONU su bombardamento coalizione USA

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficaRussian Foreign Minister Sergei Lavrov is holding his annual big press conference.
Russian Foreign Minister Sergei Lavrov is holding his annual big press conference. - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia sosterrà la Siria nel suo appello al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite relativo al raid effettuato dalla coalizione guidata dagli Stati Uniti contro il centro abitato di al-Baghuz; lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"In relazione alle proteste di Damasco per il bombardamento della coalizione occidentale nel villaggio di al-Baghuz, Damasco ha invitato il Consiglio di Sicurezza dell'ONU ad esprimersi in merito: non è la prima volta. La coalizione spesso sbaglia bersagli", ha detto Lavrov in una conferenza stampa dopo i colloqui con il ministro degli Esteri del Lesotho.

"Sosterremo la Siria nel Consiglio di sicurezza, sosterremo gli appelli di tutti gli altri Paesi vittime dell'illegalità, creata da forze straniere non invitate", ha affermato il capo della diplomazia russa.

I media siriani hanno riferito che i raid della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti in un campo profughi nel villaggio siriano di al-Baghuz, nel sud-est del Paese, hanno provocato la morte e il ferimento di almeno 70 civili nella giornata di ieri. Lunedì i media siriani avevano segnalato la morte di 16 civili ad al-Baghuz a seguito di un altro attacco aereo della coalizione occidentale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала