Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Testata giapponese definisce isole Curili posto ideale per missili americani

© Sputnik . Sergei Krasnoukhov / Vai alla galleria fotograficaCurili, l'isola Iturup
Curili, l'isola Iturup - Sputnik Italia
Seguici su
Le quattro isole russe della catena delle Curili rivendicate dal Giappone, sono il luogo ideale dove dispiegare i missili americani, scrive Japan Business Press.

Questo rafforzerà la protezione degli Stati Uniti e del Giappone dai missili balistici della Corea del Nord, ha detto la pubblicazione.

Per aumentare le possibilità di abbattere un missile balistico, è necessario colpirlo nella fase iniziale dopo il suo lancio, anche prima della separazione delle testate. Pertanto, il luogo più adatto per collocare i missili si chiama Iturup Island, scrive l'autore dell'articolo.

"I missili lanciati dalla Corea del Nord negli Stati Uniti voleranno a nord-est attraverso il Territorio Primorye in Russia. A questo proposito, per colpire l'ICBM nella fase ascendente, è necessario lanciare da un punto situato a nord-est di Hokkaido," indica il media.

L'articolo dice anche che Iturup dovrà anche essere integrata nel sistema di difesa aerea americano che protegge l'Europa dall'Iran.

La Japan Business Press ammette che permetterà agli Stati Uniti di bloccare la base della Flotta del Pacifico, il porto libero da ghiaccio di Vladivostok. Possedendo queste quattro isole, la Russia controlla lo stretto congelante di Caterina tra Kunashir e Iturup, che dà accesso al mare aperto.

"Se la Russia rinuncia a tutte e quattro le isole o anche solo a tre, con l'eccezione di Iturup, allora è probabile che il Giappone e gli Stati Uniti bloccheranno lo stretto di Caterina (mare tra Iturup e Kunashir)", predice la Japan Business Press.

Inoltre, la pubblicazione presuppone che la difesa aerea statunitense dispiegata consentirà un monitoraggio molto più rapido dei lanci di missili russi dal Mare di Okhotsk.

"Per la Russia, il Mare di Okhotsk è la dimora sacra dei sottomarini strategici, quindi questa regione è pattugliata da numerose navi e missili anti-nave sono schierati sulle isole Curili, tuttavia, se le forze giapponesi-americane verrranno schierate sulle isole, questo rappresenterà una breccia nella linea di difesa che protegge i sottomarini ", ritiene l'autore dell'articolo.

La Japan Business Press sottolinea che è improbabile che Mosca voglia dare le isole al Giappone, dal momento che le Curili del sud sono un valore militare troppo alto. Pertanto, i diplomatici giapponesi che stanno negoziando su questo tema dovrebbero essere ben consapevoli di ciò che queste isole significano per la Russia e sulla base di questo costruire un dialogo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала