Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Belgio ritiene prematuro ripristinare relazioni normali con la Siria

© Sputnik . Dmitry Vinogradov / Vai alla galleria fotograficaBandiera della Siria
Bandiera della Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Non è ancora giunto il momento per ripristinare relazioni normali con la Siria: per avviare il processo occorre implementare la risoluzione politica della conflitto, ha affermato il ministro degli Esteri belga Didier Reynders prima dell'inizio dei negoziati tra UE e Lega Araba.

"E' una discussione interna della Lega Araba, ma non credo che oggi siamo nelle condizioni di riprendere normali rapporti con la Siria", ha detto il ministro, rispondendo alla domanda del corrispondente di Sputnik se nell'incontro odierno è prevista la discussione del possibile ritorno della Siria nella Lega Araba.

"Vediamo cosa accade da diversi anni: in primo luogo serve una decisione politica per determinare il percorso dei negoziati, motivo per cui sosteniamo il lavoro del nuovo inviato speciale delle Nazioni Unite. Occorre cercare di raggiungere una soluzione politica con la sua partecipazione prima di pensare a qualsiasi tipo di relazione con Damasco", ha aggiunto il capo della diplomazia belga.

Una vista di Doha, Qatar - Sputnik Italia
Qatar ritiene prematuro il ritorno Siria in Lega Araba
L'adesione della Siria alla Lega Araba è stata sospesa nel novembre 2011, dopo lo scoppio del conflitto armato interno.

La Siria, uno degli stati fondatori della Lega Araba, non prende parte ai lavori dell'organizzazione da tutto questo tempo. Allo stesso tempo la Lega Araba non partecipa direttamente ai negoziati per la normalizzazione della crisi siriana, nonostante sia un Paese importante del mondo arabo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала