Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: senza trattato INF Giappone si trova in mezzo a confronto USA-Cina

CC0 / / Tokyo, Japan
Tokyo, Japan - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo il quotidiano Asahi, il trattato INF era un fattore di contenimento per Washington, mentre Pechino ha aumentato il numero di missili a medio raggio.

La fine definitiva del Trattato sull'eliminazione dei missili a raggio intermedio e a corto raggio (Trattato INF) porterà allo schieramento di nuovi missili americani nella regione Asia-Pacifico (APR) e metterà il Giappone, nel cui territorio ci sono basi militari statunitensi, nel centro del confronto tra Washington e Pechino. Tale opinione è contenuta in un articolo pubblicato domenica dal quotidiano Asahi.

La pubblicazione rileva che il trattato INF era un deterrente per gli Stati Uniti, mentre la Cina ha aumentato il numero di missili a medio raggio. Nel momento in cui tale trattato non sarà più valido, la parte americana schiererà missili a medio raggio nelle sue basi nella regione dell'Asia-Pacifico in tre-sette anni, sono certi gli osservatori di Asahi.

Prima di tutto, verrà incrementato il numero di armi sull'isola di Guam nell'Oceano Pacifico. Inoltre, scrive il giornale, sono previsti anche nuovi missili in Giappone e nelle Filippine.

Il presidente Vladimir Putin alla conferenza stampa annuale. - Sputnik Italia
La Russia si ritira dal Trattato INF
In questo caso, il Giappone "sarà in prima linea nel conflitto tra Stati Uniti e Cina" e diventerà anche un bersaglio di un attacco di rappresaglia del presunto nemico, dicono gli autori dell'articolo. Allo stesso tempo, non solo la Cina, ma anche il territorio dell'Estremo Oriente russo e in parte la Siberia rientreranno nel raggio d'azione dei nuovi missili statunitensi se saranno schierati in Giappone. Ciò potrebbe avere un impatto sulle relazioni e sui negoziati russo-giapponesi su un trattato di pace tra i paesi.

Asahi ritiene che, data la crescita della potenza militare cinese nella situazione attuale, sia necessario rivedere il Trattato INF e includere non solo gli Stati Uniti e la Russia, ma anche la Cina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала