Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tribunale Arbitrale dello Sport: 12 atleti russi colpevoli di uso di sostanze dopanti

© AP Photo / David J. PhillipUn tifoso tiene la bandiera russa sopra il logo delle Olimpiadi. (Foto d'archivio)
Un tifoso tiene la bandiera russa sopra il logo delle Olimpiadi. (Foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
I saltatori Ivan Uchov e Svetlana Shkolina saranno privati, rispettivamente, di oro e bronzo conquistato ai giochi Olimpici a Londra 2012 per la violazione delle regole antidoping, ha riferito il Tribunale Arbitrale dello Sport.

Come indicato nel messaggio, il Tribunale ha iniziato il procedimento a seguito di un'indagine della commissione indipendente dell'agenzia mondiale antidoping, guidata da Richard Mclaren contro 12 gli atleti russi.

Colpevoli di violazione delle regole antidoping sono stati dichiarati: Anna Bulgakova, Svetlana Shkolina, Ivan Jushov, Tatiana Beloborodova, Maria Bespalova,Gulfia Agafonov, Ivan Uchov, Ljukma Adams, Veera Ganeeva, Katerina Galizia, Julia Kondakova, Tatiana Firova.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала