Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia monitorerà la ritirata USA dalla Siria

© AFP 2021 / Delil SouleimanLe forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio)
Le forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia continuerà a monitorare la ritirata delle truppe statunitensi dalla Siria. Lo ha detto il direttore del Servizio di intelligence internazionale (SVR), Sergey Naryshkin.

Secondo lui, la ritirata delle truppe americane dal territorio siriano è una decisione giusta da parte di Washington, e il processo è già stato osservato da vicino. "Le truppe sono in Siria in violazione del diritto internazionale. Vedremo velocemente se la decisione del Presidente degli Stati Uniti verrà implementata", ha affermato.

Il 12 gennaio è stato riferito che la Marina degli Stati Uniti aveva inviato una nave da sbarco con marines, elicotteri e altri aerei in Siria per coprire la ritirata delle sue truppe dal paese.

Alla fine del 2018, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato la vittoria sul gruppo terroristico dello Stato islamico in Siria e ha ordinato all'esercito statunitense di lasciare il paese. Si è anche offerto di occuparsi dei rimanenti terroristi nella regione in altri paesi, compresa la Turchia.

I media hanno riferito che alcuni militari statunitensi potrebbero rimanere indefinitamente nel sud della Siria, dove opera la base americana di Tanf. Allo stesso tempo, il consigliere di sicurezza nazionale di Trump, John Bolton, ha sottolineato che gli americani non lasceranno la Siria finché la Turchia non lascerà in pace i curdi sostenuti da Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала