Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Turchia non rinuncerà agli S-400 russi anche se acquisterà i Patriot americani

© AFP 2021 / KIM JAE-HWANIl sistema antimissile statunitense Patriot
Il sistema antimissile statunitense Patriot - Sputnik Italia
Seguici su
La Turchia non rinuncerà ad acquistare i sistemi missilistici antiaerei russi S-400, anche acquistando i sistemi Patriot dagli Stati Uniti. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del presidente turco Ibrahim Kalyn.

"Non c'è la minima connessione tra l'acquisto del sistema missilistico russo S-400 e del sistema Patriot americano. Dal nostro punto di vista, questi argomenti non sono collegati tra loro. La nostra posizione rimane la stessa: faremo ciò che riteniamo necessario per assicurare la nostra sicurezza nazionale, acquisendo qualsiasi tecnologia che riterremo opportuna da qualsiasi paese", ha detto Kalyn.

Egli ha confermato che Ankara è in trattative con Washington per l'acquisizione del sistema di difesa aerea Patriot.

"Abbiamo ricevuto una proposta sui Patriot dagli americani, ma abbiamo le nostre condizioni in merito a forniture, trasferimento di tecnologia e costi. Gli Stati Uniti potranno soddisfare pienamente le nostre richieste? Lo vedremo dai risultati dei negoziati attualmente in corso. Per quanto riguarda il S-400, abbiamo già raggiunto un accordo con la Russia", ha sottolineato.

In precedenza, Anadolu riferiva che la delegazione degli Stati Uniti aveva presentato una proposta per vendere sistemi di difesa aerea patriottica in Turchia, comprendendo In precedenza, l'agenzia per la difesa e la sicurezza del Pentagono aveva reso noto che il Dipartimento di stato ha approvato un possibile accordo con la Turchia per la vendita dei sistemi missilistici Patriot per 3,5 miliardi di dollari. La Turchia ha richiesto l'acquisto di quattro set di 20 lanciatori e 80 missili intercettori. Inoltre la delegazione incaricata che ha visitato Ankara ha aggiunto 4 stazioni radar AN / MPQ-65, 10 dispositivi di antenne, 20 lanciatori M903, apparecchiature di prova e altre attrezzature.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha spiegato che l'eventuale acquisto dei sistemi di difesa missilistica americani da parte della Turchia non annullerebbe l'accordo con la Russia per la vendita degli S-400.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала