Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rivista americana: “alleanza Russia-Cina” è l’incubo americano

© Sputnik . Alexandr Galperin / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera russa
La bandiera russa - Sputnik Italia
Seguici su
Il rafforzamento della cooperazione russa con la Cina sta diventando la più grande minaccia per gli Stati Uniti, e tale alleanza potrebbe diventare un vero "incubo americano", scrive National Interest, citando gli esperti del Centro degli Interessi Nazionali.

Gli esperti dicono che Washington fa un errore grossolano, sottovalutando la cooperazione sempre più stretta tra Mosca e Pechino. Si nota inoltre che gli Stati Uniti hanno perso la posizione un tempo vantaggiosa della seconda metà della Guerra Fredda, quando le relazioni tra loro e l'Unione Sovietica e la Cina erano separate e significativamente migliori rispetto a quelle tra Mosca e Pechino stesse.

Tuttavia, gli analisti sottolineano che, nonostante le buone relazioni tra Russia e Cina, al momento non si parla di un'alleanza ufficiale tra i due paesi. Secondo gli esperti, Pechino teme ancora che un'alleanza con Mosca possa indebolire notevolmente la cooperazione economica con Washington. D'altra parte, la Cina è estremamente positiva nell'approfondire la cooperazione economica con la Russia nel suo complesso, ma non prenderà misure per proteggere Mosca dalle pressioni occidentali, ad esempio, passare completamente alle transazioni finanziarie nelle valute nazionali.

La portaerei “Admiral Kusnetsov” - Sputnik Italia
Russia trasferisce tecnologia a Cina in cambio di ammodernamento portaerei russa
La pubblicazione ricorda le parole dell'ambasciatore della Cina negli Stati Uniti, Cui Tiankai, che nella foto di Vladimir Putin e Xi Jinping sorridenti e che si stringono la mano non c'è la faccia sorridente di Donald Trump. Il diplomatico ha notato che è più proficuo per la Cina lavorare con la Russia e altri paesi al fine di accelerare la creazione di un mondo multipolare, piuttosto che essere costantemente in un conflitto bipolare a fianco a Washington contro Mosca.

Si noti che per un lungo periodo gli analisti americani con scetticismo hanno preso in considerazione la possibilità di una profonda cooperazione tra Russia e Cina. Tuttavia, gli Stati Uniti intrapresero inconsciamente azioni che hanno solo fatto avvicinare Mosca e Pechino. E ora la "domanda più difficile" per Washington è come rispondere a tale riavvicinamento, scrive il quotidiano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала