Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Focus: la prospettiva di abbandonare l’UE attrae sempre più la destra tedesca

© AP Photo / Gero BreloerBandiera della Germania
Bandiera della Germania - Sputnik Italia
Seguici su
I membri del partito di destra Alternativa per la Germania si trasformano da euroscettici in sostenitori coerenti del ritiro del loro paese dall'UE, scrive Focus. I suoi leader credono che i sindacati non abbiano futuro a causa della "burocrazia e del dominio dei funzionari", nonché di "regolamenti, centralismo, redistribuzione ed equalizzazione".

Inizialmente, al partito Alternativa per la Germania" si sono uniti euroscettici scrive Focus. Ma ultimamente i suoi membri si sono "radicalizzati", parlando sempre più attivamente della cosiddetta "dexit", cioè l'uscita della Germania dall'Unione Europea, osserva il giornale.

AdG chiede di lasciare la comunità europea se le sue proposte sulle riforme non saranno implementate entro il 2024. Successivamente, i membri del partito di destra propongono di creare una nuova associazione, ridurre il numero di seggi nel nuovo parlamento, recuperare il marco tedesco e il diritto di tenere referendum. Si oppongono inoltre alla creazione di un unico esercito europeo e sono a favore di una maggiore cooperazione con la Russia.

German Chancellor Angela Merkel arrives for a news conference in Berlin, Germany, December 20, 2016, one day after a truck ploughed into a crowded Christmas market in the German capital. - Sputnik Italia
Alternativa per la Germania sfida la Merkel: sarà comunque divertente
Entrambi i co-presidenti della fazione ADG nel Bundestag tedesco, Alexander Gauland e Alice Weidel, nascondono sempre meno il loro euroscetticismo. Ad esempio, Gauland ritiene che l'UE non abbia futuro a causa della "burocrazia e del dominio dei funzionari", così come di "regolamenti, centralismo, redistribuzione ed equalizzazione".

Weidel gli ha fatto eco, sostenendo l'idea della "dexit", criticando il fatto che nella sua politica Berlino è troppo orientata verso il resto dell'Europa dando la maggior parte della ricchezza dei tedeschi a Bruxelles. Secondo lei, i leader dell'UE non hanno tratto conclusioni dalla Brexit.

Le persone che appartengono all'associazione politica di destra parlano in modo simile. Secondo l'indagine interna del partito, l'89% dei 6.405 dei suoi membri ammette la possibilità dell'uscita della Germania dall'UE. Tuttavia, alcuni occupano una posizione più moderata su questo tema, altri assumono una posizione più radicale. A questo proposito, c'è stata persino una controversia nel partito. Recentemente, alcuni politici hanno lasciato AdG, creando il proprio partito chiamato "Il risveglio dei patrioti tedeschi".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала