Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Una befana da cento milioni

© flickr.com / Simone ZucchelliLa Befana, an old woman who delivers gifts to children throughout Italy on Epiphany Eve.
La Befana, an old woman who delivers gifts to children throughout Italy on Epiphany Eve. - Sputnik Italia
Seguici su
Cento milioni in una settimana: è il giro d'affari che interessa a 34mila imprese e 133mila persone impiegate nel settore dolciario per il giorno dell'Epifania in Italia.

Carbone o caramelle. Ma anche fichi o prugne secche. Noci e nocciole. In più di una casa su tre, ovvero nel 36% delle case italiane, sono state appese le calze piene di dolci oggi. Lo dice la Coldiretti/Ixe il giorno dell'Epifania, festeggiato da tutti tranne che da chi non ha bambini in casa o porta altri regali nel giorno della Befana. È l'ultima occasione per riceverli durante queste feste, sottolinea Coldiretti, ricordando che c'è chi approfitta dei saldi. 

Con Cuneo al primo posto, Bologna al secondo, e dopo Milano e Roma, il fatturato annuale raggiunge i cinque miliardi, dice la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, riguardo ai dati del Registo imprese al terzo trimestre 2018, relativi alle imprese attive nel settore dolciario. Le aziende sono coinvolte nella produzione, commercio all'ingrosso e dettaglio. Le regioni dove ci sono più imprese sono la Sicilia, con 5298 aziende, ovvero il 15,5% del dato nazionale, e la Campania, con 3599, il 10% delle aziende.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала