Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Segretario NATO parla di "ultima possibilità" della Russia per rispettare Trattato INF

© REUTERS / Yves HermanJens Stoltenberg
Jens Stoltenberg - Sputnik Italia
Seguici su
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha parlato di "ultima possibilità" per la Russia per "riprendere l'implementazione" delle disposizioni del Trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio entro la fine di febbraio, riporta l'agenzia tedesca dpa.

"Non farò speculazioni sulle possibilità che la Russia torni ad osservare il trattato.È importante che la Russia abbia l'ultima possibilità. Se la Russia non tornerà a rispettarlo, allora avremo un grosso problema perché il Trattato INF salterà", ha affermato il segretario generale dell'Alleanza Atlantica in un'intervista all'agenzia, commentando le dichiarazioni di Washington secondo cui la parte americana è disposta a ritirarsi dall'accordo a febbraio.

Il testo dell'intervista è pubblicato sul sito ufficiale dell'agenzia.

Il 4 dicembre il segretario di stato statunitense Mike Pompeo ha dichiarato che la Russia ha due mesi per "tornare ad implementare" le disposizioni del Trattato INF. Ha aggiunto che se non dovesse accadere, Washington si libererà dai suoi obblighi relativi all'applicazione del trattato.

La sottosegretaria di Stato americana per il controllo degli armamenti e la sicurezza internazionale Andrea Thompson ha affermato che gli Stati Uniti chiedono che la Russia rinunci al missile 9M729 o modifichino le sue caratteristiche affinchè la sua gittata non violi le disposizioni del trattato.

Negli ultimi anni Mosca e Washington si sono regolarmente accusate a vicenda di violare questo importante documento orientato al disarmo e alla sicurezza in Europa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала