Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bundestag prevede peggioramento relazioni con la Russia

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaBandiere di Germania, Russia e UE
Bandiere di Germania, Russia e UE - Sputnik Italia
Seguici su
Il 2019 le relazioni tra la Russia e la Germania vedranno un peggioramento, ha dichiarato il Commissario del governo tedesco per le relazioni con la Russia Dirk Wiese in un'intervista con Pfälzische Merkur.

Secondo lui la Russia nel 2018 ha portato avanti una politica abbastanza imprevedibile.

"Per quanto riguarda i problemi mondiali sono scettico nei confronti della Russia. Vedremo un forte peggioramento" ha dichiarato Wiese.

Inoltre, il politico ritiene che ciò sia dovuto alla "responsabilità della Russia per una serie di incidenti avvenuti nel 2018 in tutto il mondo".

"Ci siamo occupati dell'avvelenamento dell'ex spia Skripal, poi Mosca ha riavviato la spirale della corsa agli armamenti, il Trattato INF potrebbe essere abbandonato, e questo argomento dovrà essere affrontato intensamente nel nuovo anno e, naturalmente, ricordo della pericolosa dimostrazione di forza nel Mar d'Azov. Pertanto, dichiaro che le relazioni con la Russia peggioreranno quest'anno", ha spiegato Wiese.

Tuttavia, ha aggiunto che nella sfera della società civile tra i paesi è previsto uno scambio intenso, in particolare, ha evidenziato il Dialogo di Pietroburgo, che, ha detto, avrebbe fornito molte opportunità per la cooperazione scientifica.

Inoltre, Wiese ha definito le condizioni in base alle quali l'Unione europea potrebbe ammorbidire le sanzioni contro Mosca. Secondo il politico, tra queste ci sono l'attuazione degli accordi di Minsk, che vengono costantemente violati.

"Abbiamo sempre chiarito: se si realizzeranno progressi nell'attuazione degli accordi di Minsk, allora potremo pensare ad alleggerire le sanzioni: non c'è ancora una tregua permanente, anche il regime di cessate il fuoco per il Natale ortodosso, sul quale i rappresentanti dell'OSCE erano riusciti a trovare un accordo, è stato violato il primo giorno", ha detto Wiese, senza dare però dare la colpa alla Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала