Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Medici: migliorate le condizioni del bambino salvato a Magnitogorsk

© МЧС РФ / Vai alla galleria fotograficaA natural gas blast hit one of the blocks of a 10-storey building in Magnitogorsk, the Chelyabinsk Region, damaging 48 apartments.
A natural gas blast hit one of the blocks of a 10-storey building in Magnitogorsk, the Chelyabinsk Region, damaging 48 apartments. - Sputnik Italia
Seguici su
La condizione del bambino, evacuato da Magnitogorsk a Mosca dopo il crollo della casa, è stabile e ci sono alcuni miglioramenti, c'è la normalizzazione dei parametri di laboratorio, ha detto il servizio stampa del ministero della sanità russo.

I servizi di emergenza russi - Sputnik Italia
Ricerca e soccorso sul luogo dell'incidente a Magnitogorsk completati
"Il bambino di dieci mesi si trova nel reparto di terapia intensiva nell'istituto di emergenza pediatrica, chirurgia e traumatologia, i medici valutano la sua condizione come stabile, con un certo miglioramento. C'è la normalizzazione degli indicatori di laboratorio. La notte il bambino l'ha trascorsa tranquillamente", si legge nel messaggio. Dopo un'esplosione di gas e il crollo della casa a Magnitogorsk il bambino è volato a Mosca martedì sera. Il bambino intrappolato sotto le macerie si è salvato perché era nella culla.

Secondo il ministero della Salute, il bambino in gravi condizioni, è stato trasportato in ospedale, per congelamento e trauma cranico.

Lunedì, 31 dicembre, secondo i dati preliminari, a causa dell'esplosione di gas per uso domestico si è verificato il crollo di uno dei portici di un condominio. Nella zona del crollo vivevano 120 persone. Dalle macerie hanno estratto 38 morti, tra cui sei bambini.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала