Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Paura a Catania: sisma di magnitudo 4.8, ci sono feriti

© AP Photo / Salvatore AllegraL'eruzione dell'Etna in Sicilia (foto d'archivio)
L'eruzione dell'Etna in Sicilia (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Da quando è cominciata l'eruzione dell'Etna, sono state registrate 73 scosse a Catania. Registrato dall'INGV alle ore 3:19 un nuovo terremoto di magnitudo 4.8.

In provincia di Catania si è verificata una nuova scossa di magnitudo 4.8 con epicentro tra Viagrande e Trecastagni. Secondo la prefettura, sale a 28 il numero di lievi feriti, in precedenza, si riferiva di 10 feriti.

Gente è scesa per strada, sopratutto famiglie con bambini piccoli. A Santa Venerina sono caduti calcinacci dalla facciata della chiesa principale Santa Maria del Carmelo in Bongiardo. Se registrano danni anche a Zafferana etnea e nell'Acese. 

Un palazzo è crollato a Fleri: due persone state sono rimaste ferite. Sul posto vigili del fuoco e ambulanze. A fleri sono stati registrati altri crolli e ci sono persone intrappolate nelle loro case.

Il sisma ha provocato il crollo di calcinacci e di una statua della Madonna del campanile della chiesa del Sacro Cuore a Santa Venerina. Alcune famiglie a scopo precauzionale hanno lasciato le loro case e si preparano a trascorrere il resto della notte in auto.

​Molte persone svegliate la notte hanno espresso le loro testimonianze e reazioni sui social:

 

Dalla mezzanotte sull'Etna sono state registrate almeno sette scosse di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 2.

L'eruzione di Etna è cominciata il 24 dicembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала