Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Messico, giallo morte Anna Ruzzenenti: in un video ipotesi suicidio

Seguici su
Si fa avanti l'ipotesi del suicidio nella morte dell'istruttrice sub italiana Anna Ruzzenenti, 27 anni di Bardolino (Verona), trovata senza vita in Messico.

Lo riferisce Askanews. La pista emerge da un video pubblicato da Canal 10, una tv di Cancun, che risale al 19 dicembre in cui si parla di una giovane italiana, "Ana", che avrebbe tentato di togliersi la vita "annegandosi", ma era stata salvata "dal personale della Zona federale marittimo-terrestre".

Jalisco, Messico - Sputnik Italia
Ragazzi napoletani scomparsi in Messico: famigliari si rivolgono alla Farnesina
"Da alcuni giorni non avevamo più notizie di nostra figlia. Abbiamo saputo della morte di Anna ieri (venerdì, ndr) attraverso il consolato in Messico", ha detto nei giorni scorsi ai giornali locali Sergio Ruzzenenti, papà di Anna.

"Dall`ambasciatore italiano in Messico abbiamo avuto fin da subito il massimo supporto".

Secondo la ricostruzione che fornisce Canal 10, "Anna, una giovane di 27 anni, prima di essere rimandata in Italia, ha chiesto al personale" di poter "vedere per l'ultima volta le onde del mare messicano". La tv, che pubblica un video in cui si vede la giovane ancora viva, descrive Anna Ruzzenenti come "una giovane italiana" con "i capelli biondi e la pelle pallida" di cui non si conoscono "le ragioni della sua tristezza".

Il canale di notizie messicano sottolinea inoltre che la giovane sarebbe stata trasferita in ospedale per verificare lo stato di salute dopo il tentato suicidio davanti alla spiaggia della Playa del Carmen. La 27enne istruttrice di sub era partita dall'Italia il 13 dicembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала