Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Moldavia, Dodon critica l’apertura dell’ufficio per le relazioni con la NATO

© Sputnik . Miroslav Rotar / Vai alla galleria fotograficaIgor Dodon
Igor Dodon - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi il presidente moldavo Igor Dodon, in una conferenza stampa, ha dichiarato che l'apertura di un ufficio per le relazioni della NATO nella capitale Chisinau è in contrasto con gli interessi nazionali e i principi di neutralità della repubblica.

"L'apertura dell'ufficio per le relazioni con la NATO in Moldavia è contraria agli interessi del paese, è contraria al principio di neutralità della Moldavia, che deve essere rispettato obbligatoriamente. La Moldavia deve perseguire una politica estera equilibrata", ha detto Dodon.

Il presidente ha spiegato che, per la sua posizione geografica, il paese ha bisogno di mantenere buoni rapporti sia con l'Occidente quanto con l'Oriente.

"L'amministrazione presidenziale ha sviluppato un progetto che si basa sulla promozione di una politica estera equilibrata. I miei consulenti e io abbiamo presentato questo documento a Mosca, Vienna, Bruxelles, Washington e Berlino, e in questi paesi abbiamo sostenuto la nostra posizione", ha aggiunto Dodon.

Lo status neutrale della Moldavia è sancito dalla propria costituzione. Tuttavia, a partire da 1994, il paese ha avviato la collaborazione con la NATO.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала