Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Seul apprezza il contributo della Russia per risolvere questione nucleare in Corea

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera della Corea del Sud
La bandiera della Corea del Sud - Sputnik Italia
Seguici su
Il vice ministro degli Esteri sudcoreano Lee Do-hoon ha rilevato progressi positivi nel processo diplomatico con la Corea del Nord.

La Russia gioca un ruolo speciale nella risoluzione della questione nucleare nordcoreana. Lo ha affermato oggi in consultazioni a Seul con il vice ministro degli Esteri della Federazione Russa Igor Morgulov il vice ministro degli Esteri e inviato speciale della Corea del Sud per la pace e la sicurezza nella penisola coreana Lee Do-hoon.

Il recente test missilistico della Corea del Nord - Sputnik Italia
Corea del Nord: possibile fine della denuclearizzazione per le azioni degli Stati Uniti

"Per quanto è noto, la Russia e la Corea del Nord mantengono stretti contatti a livello diplomatico ed operativo. Ritengo che siamo riusciti a compiere progressi positivi nello sviluppo del processo negoziale con la Corea del Nord grazie agli sforzi congiunti di tutti i Paesi coinvolti", ha affermato Lee Do-hoon.

Allo stesso tempo ha evidenziato che tra i partecipanti al processo diplomatico "restano molti interrogativi da risolvere con sforzi comuni".

Il vice ministro sudcoreano ha affermato di ritenere importante che Seul e Mosca "continuano a mantenere stretti contatti in questo momento importante in cui si compiono sforzi per la denuclearizzazione completa e stabilire una pace permanente nella penisola coreana".

Lee Doo-hoon crede che da giugno ci sia stato uno "sviluppo positivo della situazione" in Corea. "Il primo summit della storia tra USA e Corea del Nord si è svolto a giugno, a settembre il nostro presidente è stato in visita a Pyongyang", ha ricordato.

Secondo il diplomatico sudcoreano, per il proseguimento positivo del dialogo tra le due Coree servono l'assistenza e il sostegno della comunità internazionale. "Un ruolo speciale in questo è giocato dalla Russia, membro permanente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite", ha affermato Lee Do-hoon.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала