Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Varoufakis a Sputnik: “Salvini si prepara all’uscita dall’euro, l’Europa morirà”

© REUTERS / Marko DjuricaYanis Varoufakis
Yanis Varoufakis - Sputnik Italia
Seguici su
Yanis Varoufakis disegna un futuro buio per l’Europa, “osservando una svolta verso il fascismo”. Sulla Grecia dichaira che adesso si trova sulla tappa del “quarto memorandum” in cui si è raccolto il peggio", e il governo si limita alla funzione di distributore di "paghette".

Salvini sta preparando un "passo importante" verso "l'uscita dall'euro", il tutto mentre il piano di Macron "va in pezzi" a causa di "errori colossali"; l'Europa invece "si è rivolta verso il fascismo" ha dichiarato Yanis Varoufakis in una intervista con Sputnik Grecia.

L'ex ministro dell'Economia della Grecia e fondatore del partito MeRa25 chiama Bruxelles una moderna "Repubblica di Weimar", spiegando che c'è uno squilibrio enorme tra il denaro "accumulato" e quello investito. Proprio questo squilibrio ha generato Mussolini ed Hitler e adesso questo è la causa di una "svolta di massa verso il fascismo".

Alla domanda sull'aumento dei salari in Francia e in Spagna, risponde: "chiudiamo le stalle dopo che i cavalli sono scappati" e, per quanto riguarda l'Italia, sostiene che lo scontro tra Roma e Bruxelles non ha senso. "Quando ricattano Salvini con l'allontanamento dalla zona euro, in realtà lo minacciano con il suo stesso sogno", dice.

Questo sarebbe un grande regalo per il leader della Lega, perché Bruxelles e Moscovici non possono incolpare Salvini per un deficit del 2,4%, li dove Macron ha un 3,6%.

Intervista completa: Varoufakis: l'Europa sta morendo

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала