Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'Egitto chiede il ritorno della Siria nella Lega Araba

© REUTERS / Philippe WojazerPresidente dell'Egitto Abdel Fattah al-Sisi
Presidente dell'Egitto Abdel Fattah al-Sisi - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha affermato che il punto di vista di Mosca sulla risoluzione della crisi in Siria coincide con la visione del Cairo.

L'Egitto ritiene importante e necessario che la Siria venga riammessa alla Lega Araba. Lo ha sostenuto il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi venerdì in un'intervista al canale televisivo "Rossiya-24".

"Certamente la questione richiede un accordo generale all'interno della Lega, ci stiamo sforzando, riteniamo che questo sia importante e necessario", ha affermato.

Il capo di Stato egiziano ha inoltre osservato che la visione della Russia sulla risoluzione della crisi in Siria coincide con la posizione del Cairo.

"Appoggiamo la volontà del popolo siriano e la ricerca di una soluzione politica. Ci sono naturalmente molte questioni aperte: la nuova costituzione e come comportarsi con gli elementi fondamentalisti presenti in questo Paese, ma la cosa più importante è salvaguardare lo Stato siriano, soddisfare la volontà del popolo siriano e mantenere l'esercito siriano".

L'adesione della Siria alla Lega Araba è stata sospesa nel novembre 2011 dopo l'inizio della crisi interna. Successivamente l'Arabia Saudita, il Qatar e diversi altri Paesi dell'organizzazione hanno iniziato a finanziare e fornire assistenza militare ai gruppi ribelli armati anti-Assad.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала