Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Monito del Pentagono alla Turchia: inaccettabili operazioni militari unilaterali in Siria

© Sputnik . David B. GleasonIl Pentagono
Il Pentagono - Sputnik Italia
Seguici su
In precedenza il presidente turco Tayyip Erdogan ha affermato che a breve Ankara avvierà un'operazione militare in Siria settentrionale, ad est del fiume Eufrate.

Il Pentagono ritiene inaccettabile condurre operazioni militari unilaterali nel nord-est della Siria. Lo ha dichiarato il portavoce ufficiale del dicastero militare americano Sean Robertson.

"Le operazioni militari unilaterali nel nord-est della Siria condotte da qualsiasi parte, in particolare se i militari statunitensi possono trovarsi nella zona o nelle vicinanze, sono seriamente preoccupanti: le riteniamo inaccettabili", ha detto Robertson.

Ieri il presidente turco Tayyip Erdogan aveva affermato che a breve il Paese avrebbe avviato un'operazione militare in Siria ad est dell'Eufrate. Allo stesso tempo ha sottolineato che durante l'operazione "i militari statunitensi" presenti nella zona non saranno "l'obiettivo". Secondo il capo di Stato turco, con questa mossa Ankara faciliterà la risoluzione politica in Siria e permetterà "di rendere questo territorio più sicuro e più adatto alla vita della popolazione locale".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала