Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Presidente commissione Esteri del Bundestag chiede di rivedere sostegno a Nord Stream-2

© AP Photo / Michael SohnParlamento tedesco Bundestag
Parlamento tedesco Bundestag - Sputnik Italia
Seguici su
La Germania dovrebbe rivedere urgentemente la sua posizione su Nord Stream-2, poiché si tratta di un progetto geopolitico, non commerciale.

Lo ha sostenuto il presidente della commissione Esteri del Bundestag Norbert Röttgen in un articolo per il Guardian.

Secondo il politico, Mosca è obbligata a garantire il transito del gas attraverso l'Ucraina. Ha inoltre esortato l'Unione Europea a garantire che i gasdotti russi in Europa funzionino secondo le regole della concorrenza.

Il progetto Nord Stream-2 prevede la posa di due rami di un gasdotto con la capacità complessiva di 55 miliardi di metri cubi l'anno che congiunge le coste della Russia con la Germania attraverso il Mar Baltico. Le autorizzazioni per costruire l'infrastruttura energetica sono state rilasciate da Germania, Finlandia e Svezia. Resta da ottenere il via libera della Danimarca.

Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha dichiarato che nessun Paese vincerà se il governo tedesco o altre compagnie europee rinunceranno al progetto.

L'Ucraina, che teme di perdere entrate dal transito del gas russo, e gli Stati Uniti, che portano avanti piani ambiziosi per esportare il proprio gas naturale liquefatto in Europa, sono contrari al gasdotto.

Mosca ha ripetutamente esortato a non considerare il gasdotto come una leva di influenza.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала