Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro Esteri slovacco Lajcak: nostra presidenza "in continuità" con quella italiana

© AP Photo / Vadim GhirdaMiroslav Lajcak
Miroslav Lajcak - Sputnik Italia
Seguici su
La Slovacchia intende muoversi "in continuità" con l'Italia durante la sua presidenza di turno dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) nel 2019. Lo ha detto il ministro degli Esteri della Slovacchia, Miroslav Lajcak.

Bandiera della Slovacchia - Sputnik Italia
Parlamento slovacco respinge l'accordo delle Nazioni Unite sulla migrazione
Il ministro Lajcak, quest'anno anche presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, si è contraddistinto nel governo di Bratislava per essere uno strenuo difensore del Global Compact sulle migrazioni. Secondo quanto affermato dal capo della diplomazia slovacca, Bratislava punta a condurre una presidenza Osce "utile per l'organizzazione, per i paesi partecipanti e per le persone". "Per questo — ha spiegato — una delle nostre priorità sarà quella di concentrarci sulle esigenze delle persone sul territorio, la cui vita è stata colpita negativamente dai conflitti in corso; vogliamo prendere misure pratiche per alleviare le sofferenze".

"Vogliamo mantenere la continuità con la presidenza italiana", ha ribadito il ministro slovacco facendo riferimento all'impegno dell'Italia per la risoluzione dei "conflitti congelati" nell'Europa orientale e per la sicurezza nel Mediterraneo.

"Abbiamo presieduto il Dialogo globale sul Mediterraneo, un evento dell'Osce, con i partner dell'area — ha ricordato —. Anche i conflitti congelati saranno al centro del nostro lavoro, ma in un certo senso è da vedere quanto tu detti le priorità o quanto queste devono essere guidate dallo sviluppo degli eventi sul terreno".

"La presidenza italiana è stata molto solida e ho apprezzato molto la capacità di mantenere il focus nonostante il cambio di governo", ha osservato ancora il ministro sostenendo che Roma ha identificato questioni molto importanti su cui lavorare come il tema della tolleranza e della non discriminazione sulla base dei principi religiosi.

Fonte: Agenzia Nova

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала