WikiLeaks vuole guadagnare denunciando in tribunale i creatori di fake news

© Foto : Jagz Mario "Oggi la mia vita è in pericolo, signor Presidente" ha scritto Julian Assange
Oggi la mia vita è in pericolo, signor Presidente ha scritto Julian Assange - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il sito WikiLeaks ha annunciato di aver introdotto nuove regole, in base a cui farà causa contro chi crea notizie false e ci guadagnerà denaro.

"Nuove regole: WikiLeaks si appresta a fare il suo modello di business centrale la presentazione di azioni legali contro chi fabbrica notizie false, come ad esempio il Guardian. Dal momento che le calunnie sono la risposta più attesa rispetto alla solidità e precisione delle pubblicazioni di WikiLeaks, secondo le nostre analisi questa attività diventerà una fonte di reddito stabile ed espandibile", si afferma in un tweet del sito.

​Martedì WikiLeaks aveva annunciato di aver lanciato una raccolta fondi per citare in giudizio il giornale britannico Guardian per la notizia secondo cui ci sarebbero stati incontri segreti tra l'ex direttore della campagna elettorale di Donald Trump Paul Manafort e Julian Assange. Wikileaks ha smentito la notizia del giornale.

Il sito ha lanciato una campagna chiamata "WikiLeaks fa causa al Guardian per la vicenda Manafort" sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe. Al momento sono stati raccolti oltre 36mila dollari rispetto ai 300mila previsti.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала