Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vietnam: ministro Esteri nordcoreano Ri in visita questa settimana

© AP Photo / Richard Drew, FileIl ministro degli Esteri della Corea del Nord Ri Yong-ho
Il ministro degli Esteri della Corea del Nord Ri Yong-ho - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro degli Esteri della Corea del Nord, Ri Yong-ho, si recherà in visita ufficiale al Vietnam questa settimana. Lo ha riferito il ministero degli Esteri vietnamita.

Ri, che è stato invitato dal suo omologo vietnamita Pham Binh Minh, intenderebbe approfittare della visita per approfondire lo studio del modello di sviluppo economico vietnamita, noto come "Doi Moi". Pyongyang è impegnata da mesi a studiare le opzioni di riforma economica a propria disposizione, alla luce delle prospettive di apertura offerte dal dialogo sulla denuclearizzazione con Stati Uniti e Corea del Sud. Il Nord avrebbe individuato nel Vietnam, oltre che nella Cina, i due modelli di sviluppo economico più consoni alle caratteristiche del paese.

Donald Trump e Kim Jong-un - Sputnik Italia
Esperto: perché gli USA non hanno fretta di firmare il Trattato di pace con Corea del Nord
Il Vietnam ha adottato la propria politica di riforma e apertura economica nel 1986, e in passato la Corea del Nord ha già manifestato interesse per tale esempio di convivenza tra un modello politico e identitario socialista e un'economia capace di attrarre capitale straniero. Pyongyang sarebbe interessata al modello vietnamita anche per le analogie storiche tra i due paesi: il Vietnam ha combattuto una guerra con gli Stati Uniti, e successivamente ha sottoscritto una pace e normalizzato le relazioni con quel paese.

Secondo Ri Gi-song, professore dell'Istituto di economia presso l'Accademia di scienze sociali — un think tank con sede a Pyongyang — l'economia nordcoreana è cresciuta del 3,7 per cento nel 2017. Ri lo ha dichiarato in una recente intervista all'agenzia di stampa Kyodo, aggiungendo che il paese è riuscito a conseguire una crescita significativa nonostante l'isolamento imposto dal regime sanzionatorio internazionale. Secondo Ri, il prodotto interno lordo della Corea del Nord è ammontato lo scorso anno a 30,70 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 29,60 miliardi del 2016.

E' assai raro per la Corea del Nord fornire dati in merito al Pil nazionale; quelli forniti da Ri sono i primi divulgati dal Nord nell'arco degli ultimi tre anni, anche se verificarne la veridicità è sostanzialmente impossibile.

La Banca centrale della Corea del Sud, ad esempio, stima che lo scorso anno l'economia nordcoreana abbia subito piuttosto una contrazione del 3,5 per cento. Secondo Ri, nel 2017 la popolazione nordcoreana è cresciuta di oltre 100mila unità a 25,287 milioni di persone: ciò porrebbe il pil pro-capite della Corea del Nord a 1.214 dollari, più o meno in linea con quello di Myanmar.

Fonte: Agenzia Nova

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала