Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca non supplicherà nessuno per l’abolizione delle sanzioni

© Sputnik . Vitaliy Belousov / Vai alla galleria fotograficaIl ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov
Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
Mosca non intende supplicare i paesi occidentali affinché aboliscano le sanzioni anti-russe, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov venerdì.

Incontro tra Sergei Lavrov e Enzo Moavero Milanesi - Sputnik Italia
Mosca e Roma convinte: necessario dialogo nazionale per risolvere crisi in Libia
"Comprendiamo che le sanzioni sono una realtà. Non abbiamo provocato noi questo caos e non saremo noi a pregare i nostri colleghi in Europa o altrove di cancellarle. Certo, sono dannose per entrambi. Secondo gli esperti del Comitato orientale dell'economia tedesca, il danno totale per tutte le sanzioni è di circa $100 miliardi", ha detto Lavrov in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo italiano Enzo Moavero Milanesi.

"Trattiamo le sanzioni come una decisione assolutamente politicizzata, come una decisione che nel caso degli abitanti della Crimea li punisce per il loro libero arbitrio. Questa è una grave violazione delle convenzioni e delle alleanze sui diritti umani. Penso che dei giuristi possano facilmente dimostrarlo con testi nelle loro mani", ha aggiunto il ministro russo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала