Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Difesa: Ue, da lunedì parte esercitazione di gestione civile e militare di una crisi

© REUTERS / Srdjan ZivulovicUnione Europea
Unione Europea - Sputnik Italia
Seguici su
"Eu-Hex-Ml 18 (Pace)". È questo il nome dell'importante esercitazione di gestione civile-militare di una crisi che l'Unione europea inizierà lunedì 19 novembre. Lo ha reso noto il Seae.

L'obiettivo è quello di migliorare e rafforzare la capacità dell'Ue di rispondere a una complessa crisi di natura ibrida con una dimensione interna ed una esterna. Lo ha reso noto il Servizio europeo per l'azione esterna (Seae).

Un militare francese - Sputnik Italia
Due generali francesi sulla creazione di un esercito europeo
È la prima volta che l'Ue conduce un'esercitazione di gestione e risposta a crisi di questa portata. Ad essere coinvolti saranno esperti della Commissione europea, del Seae e del segretariato generale del Consiglio, nonché degli Stati membri e delle agenzie dell'Ue, come la guardia costiera e di frontiera europea e l'Europol. La Norvegia parteciperà come paese terzo, mentre la Svizzera parteciperà come osservatore.

L'esercitazione si concentrerà sul collegamento tra sicurezza esterna e interna, sarà gestito in tutte le aree critiche che possono essere influenzate da attacchi ibridi, tra cui energia, cybersicurezza, salute, politica di sicurezza e di difesa comune (Psdc) e comunicazione strategica.

Manette - Sputnik Italia
Repubblica Ceca, russi arrestati per attacco informatico al ministero degli esteri
In una prima fase, durata circa due settimane, il Seae ha pianificato lo schieramento di una missione civile e militare di politica di sicurezza e di difesa comune per assistere un paese terzo fittizio che sta affrontando una grave minaccia per la sicurezza e ha chiesto il sostegno dell'Ue. Finita questa fase, da lunedì 19 l'Ue e i suoi Stati membri testeranno le loro capacità di risposta e di reazione ad attacchi ibridi fittizi ad alta intensità all'interno dell'Unione, utilizzando al contempo tutti i meccanismi di crisi disponibili, compresa la risposta politica integrata dell'Ue (Ipcr), i meccanismi di protezione civile e quelli di crisi energetica o sanitaria.

NATO and US flags flutter as U.S. Air Force F-22 Raptor fighter flies over the military air base in Siauliai, Lithuania, April 27, 2016. - Sputnik Italia
Norvegia accusa militari russi di disturbare il GPS durante esercitazioni NATO
Questa esercitazione sarà condotta parallelamente a un'altra di comando dello staff della Nato per sviluppare ulteriormente l'interazione tra entrambe. Come risultato delle dichiarazioni congiunte tra Ue e Nato di luglio 2016 e luglio 2018, sono stati condotti esercizi paralleli e coordinati per la prima volta nel 2017, con la Nato a guidare l'esercitazione e l'Ue a condurre un'altra più piccola in parallelo. Quest'anno, l'Ue resterà l'intero ciclo di risposta alle crisi e tutti gli strumenti che sono a sua disposizione in caso di un attacco ibrido.   

Fonte: Agenzia Nova 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала