Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, svelato il mistero del passo di Dyatlov

© Sputnik . Evgenyi ShatalovGli Urali
Gli Urali - Sputnik Italia
Seguici su
La causa di Igor Dyatlov della sua comitiva, avvenuta in circostanze misteriose la notte del 2 febbraio 1959 sui monti Urali, si trova in un cratere non lontano dal punto in cui si erano accampati i nove escursionisti.

Il cratere di trenta metri di diametro si trova a tre chilometri dall'accampamento di Dyatlov, sul versante orientale del Kholatchakhl, nella parte settentrionale dei monti Urali. Il passo montano dove è avvenuta la tragedia è stato rinominato in memoria del capo della sfortunata spedizione. 

Вид на найденную палатку группы, погибшей в районе перевала Дятлова - Sputnik Italia
Esumazione di una vittima dell'incidente del passo Dyatlov aggiunge nuovi misteri
Il blogger Valentin Degterev, che per anni si è occupato del mistero del passo di Dyatlov, è giunto alla conclusione che gli escursionisti sono morti in seguito alla caduta di un razzo nucleare a basso potenziale. I giovani sarebbero rimasti temporaneamente accecati dal bagliore dell'esplosione, per questo sono fuggiti dalle tende verso la vicina foresta, dove morirono congelati.

Probabilmente, afferma Degterev, il razzo è andato fuori controllo ed è precipitato. Il ricercatore intende recarsi sul luogo della tragedia in primavera, quando la neve si sarà sciolta, per trovare le prove che il cratere è stato formato dall'esplosione di un razzo.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала