Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin commenta le reazioni dell'Occidente e di Kiev alle elezioni nel Donbass

© Sputnik . Grygory Sisoev / Vai alla galleria fotograficaVladimir Putin a Singapore
Vladimir Putin a Singapore - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi il presidente russo Vladimir Putin, in una conferenza stampa nel corso della sua visita a Singapore, ha commentato le critiche dei paesi occidentali e dell’Ucraina alle elezioni svoltesi la scorsa domenica nelle repubbliche secessioniste del Donbass.

"Per quanto riguarda le critiche a queste elezioni da parte di qualcuno: non abbiamo sentito la condanna degli omicidi che avvengono nei territori delle repubbliche non riconosciute, questo è quanto. Avrebbero dovuto condannare gli omicidi politicamente motivati che vi si sono verificati", ha detto Putin.

Le elezioni nelle repubbliche popolari di Donetsk e di Lugansk sono state criticate sia dall'Ucraina che dall'Unione Europea e dagli Stati Uniti, che hanno spigato non riconosceranno i risultati.

Putin ha osservato che la politica dell'attuale amministrazione ucraina non consente di contare su una soluzione pacifica del conflitto nel Donbass.

"Ma crediamo comunque che non ci sia altro modo, dobbiamo ancora essere d'accordo", ha aggiunto.

Secondo Putin, Kiev non ha ancora manifestato il desiderio di rispettare gli accordi di Minsk.

"Non stanno facendo niente. Neppure la legge sullo statuto speciale del Donbass, che è stata adottata dal parlamento ucraino, non è ancora entrata in vigore: questo è un elemento chiave della risoluzione. Tutti chiedono alla Russia di rispettare gli accordi di Minsk, mentre le autorità di Kiev non stanno facendo niente e nessuno sembra accorgersene", ha sottolineato il presidente.

Le elezioni nel Donbass si sono svolte lo scorso 11 novembre. Nella repubblica popolare di Donetsk la presidenza è andata a Denis Pushilin, già capo ad interim dello stato dopo l'assassinio di Aleksandr Zakharchenko; mentre alla presidenza della repubblica popolare di Lugansk è stato eletto Leonid Pasechnik.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала