Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Stoltenberg: operazione militare in Libia “inizialmente avviata dall'Europa”

© AFP 2021 / THIERRY CHARLIERNATO Secretary-General Jens Stoltenberg delivers a press conference after a NATO defence ministers' meeting at the NATO headquarters in Brussels on October 27, 2016
NATO Secretary-General Jens Stoltenberg delivers a press conference after a NATO defence ministers' meeting at the NATO headquarters in Brussels on October 27, 2016 - Sputnik Italia
Seguici su
L'operazione in Libia è stata avviata non dalla NATO, ma da un certo numero di paesi europei, che si sono resi conto più tardi che avevano bisogno di aiuto da parte dell'alleanza, ha dichiarato Jens Stoltenberg, segretario generale dell'organizzazione, in una conferenza a Berlino.

"Certo, a volte gli alleati europei dovrebbero essere in grado di fare qualcosa senza gli Stati Uniti, non abbiamo detto che tutte le operazioni nella NATO dovrebbero essere fatte con gli Stati Uniti, è che questi ultimi sono grandi e c'è spesso bisogno di loro. Ricordo bene, ad esempio, l'operazione in Libia, perché ero il primo ministro della Norvegia, e la Norvegia ne ha preso parte", ha detto Stoltenberg.

Secondo lui, l'operazione libica è stata inizialmente avviata dall'Europa, "non dalla Germania, ma più dalla Francia e dalla Gran Bretagna".

"Quando ci siamo incontrati a Parigi per una decisione finale, la NATO non era al tavolo, non c'era alcuna alleanza, ma la realtà è che in seguito ci siamo resi conto che c'era bisogno dell'aiuto della NATO e degli Stati Uniti e delle loro strutture di comando" ha detto.

In precedenza, il presidente francese Emmanuel Macron propose la creazione di un "esercito completamente europeo" indipendente dagli Stati Uniti, anche per la sicurezza informatica.

"Se parlano di autonomia strategica, non è chiaro cosa significhi esattamente, ma sembra che si tratti di fare una grande mossa strategica, non penso che sia ragionevole", ha commentato Stoltenberg.

Ieri inoltre ha affermato di non ritenere necessario che l'Unione europea crei alleanze o organizzazioni duplicate. "La realtà è che abbiamo bisogno di una struttura di comando forte", ha sottolineato il Segretario generale della NATO.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала