Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Città ucraine senza gas per debiti, sindaco di Kiev chiede intervento governo e presidente

© Sputnik . Iliya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaVitali Klitschko
Vitali Klitschko - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente dell'associazione delle città ucraine, il sindaco di Kiev Vitali Klitschko, ha invitato il presidente Petro Poroshenko e il governo ad intervenire senza indugio sulla situazione relativa alla sospensione della stagione di riscaldamento in diverse città ucraine, si legge in un comunicato pubblicato sul sito del primo cittadino di Kiev.

"Oggi il gas verso le città dove la gente gela non viene erogato da Naftogaz. A Kiev abbiamo familiarità con questa storia della mancanza di gas e l'abbiamo risolta, ma so quanto sia difficile… Pertanto chiedo al presidente e al governo di intervenire senza indugio in questa situazione", — ha detto Klitschko al consiglio di sviluppo regionale con la partecipazione del presidente e del primo ministro dell'Ucraina.

In precedenza era stato riferito che per insolvenza dei debiti le città di Krivoy Rog nella regione di Dnepropetrovsk e Smila nella regione di Cherkassy erano rimaste senza gas.

Oggi l'ufficio stampa del consiglio comunale di Shepetovka ha riferito che l'approvvigionamento di gas nella città della regione di Khmelnytsky potrebbe essere interrotto a partire da domani.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала