Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina, ministro esteri minaccia sanzioni contro la Russia per le elezioni nel Donbass

© REUTERS / Yves HermanPavlo Klimkin, ministro degli Esteri dell'Ucraina
Pavlo Klimkin, ministro degli Esteri dell'Ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro degli esteri ucraino Pavlo Klimkin ha scritto su Twitter che la risposta alle elezioni nelle repubbliche separatiste del Donbass sarà il rafforzamento delle sanzioni internazionali.

"E ci stiamo già lavorando con i nostri partner", ha sottolineato Klimkin.

Nel video messaggio allegato al post, il ministro ha definito queste elezioni "un crimine contro l'Ucraina". 

"I crimini saranno sicuramente puniti, ovviamente, sotto forma di sanzioni", ha aggiunto.

Klimkin ha accusato la Russia di non volere la pace e ha invitato i residenti del Donbass a non partecipare a queste elezioni. Egli ha spiegato che il parere degli abitanti del Donbass saranno importanti quando saranno chiamati ad eleggere le autorità ucraine.

Le elezioni per il capo dello stato e dei membri del parlamento nelle repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk si terranno domenica 11 novembre. Ucraina, UE e USA hanno già annunciato che non riconosceranno i risultati dei plebisciti. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha osservato le elezioni nel Donbass non vanno contro gli accordi di Minsk.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала