Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Omicidio Khashoggi, Erdogan: l’assassino è uno dei sospettati

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaRecep Tayyip Erdogan
Recep Tayyip Erdogan - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan ha affermato che tra i 18 sospetti arrestati in Arabia Saudita c'è l'assassino del giornalista Jamal Khashoggi. Lo riferisce oggi il Daily Saba.

"Le 15 persone arrivate a Istanbul, e che sono tra i 18 arrestati delle autorità saudite, sanno esattamente chi ha ucciso Jamal Khashoggi e dove si trova il suo cadavere. L'Arabia Saudita può scoprirlo costringendo queste persone a parlare", ha detto Erdogan.

Egli si è detto sicuro che l'assassino si in questo gruppo di perone, sottolineando che "non c'è bisogno di cercarlo da nessun'altra parte".

All'inizio di novembre Erdogan ha dichiarato che l'ordine di assassinare il giornalista è stato dato "dai più alti livelli" del governo saudita. Tuttavia, ha sottolineato, non crede che nel caso sia coinvolto il sovrano del paese.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала