Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, ministero Finanze valuta impatto di possibili sanzioni USA contro titoli di stato

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaIl rublo russo
Il rublo russo - Sputnik Italia
Seguici su
Per quanto possibile Mosca contesterà le azioni degli Stati Uniti relative alle sanzioni sul debito pubblico russo nelle istituzioni internazionali, ha detto ai giornalisti il vice ministro delle Finanze russo Sergey Storchak.

"Per quanto possibile contesteremo e attaccheremo le azioni degli americani. Ci sono luoghi per farlo: prima di tutto all'interno del G20. E gli eventi internazionali che vengono organizzati" — ha detto, rispondendo a una domanda sui piani statunitensi di imporre sanzioni sul debito pubblico della Federazione Russa.

Allo stesso tempo il vice ministro è fiducioso che la Russia possa superare le difficoltà nel caso d'introduzione di sanzioni statunitensi sui titoli di stato russi: nel Paese è ben sviluppato l'istituto degli investitori nazionali e le riserve accumulate contribuiranno a far fronte al deficit di bilancio.

"Penso che negli anni trascorsi, dall'inizio dello sviluppo attivo del mercato del debito nazionale, sono cresciuti i nostri investitori nazionali e istituzionali, i fondi pensione e le compagnie assicurative che partecipano attivamente al mercato del debito; penso che ce la faremo".

"Inoltre le riserve che abbiamo accumulato possono essere utilizzate anche per far fronte al deficit del bilancio federale: al ministero delle Finanze non sono previste situazioni di panico", ha detto Storchak.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала